You are here!!


Semi di lino: i chicchi del benessere

Minuscoli eppure ricchissimi di nutrienti preziosi, i semi di lino sono uno degli alimenti più amati da vegani e vegetariani, ma, proprio per le loro tante e diverse proprietà benefiche, non dovrebbero mancare nemmeno nella dieta degli “onnivori”.

FORSE NON SAPEVI CHE…

- Il lino è coltivato sia per i suoi semi che per la sua fibra (da cui si ricavano bellissimi tessuti) fin dalla più remota antichità. Tracce di lino sono state ritrovate in reperti archeologici risalenti addirittura a 30.000 anni fa!

- Erano già noti a Ippocrate, il padre fondatore della medicina, che nell’antica Grecia ne riconosceva le qualità curative per tosse e disturbi intestinali.

- Dai semi di lino si ricava un olio prezioso dai mille usi. Oltre che per impiego alimentare è utilizzato come ricostituente per la salute di pelle e capelli.

 

I 5 BENEFICI DEI SEMI DI LINO

1. Sono un valido rimedio naturale contro la stitichezza grazie al loro contenuto di mucillagini che, rigonfiandosi nell’intestino, ne stimolano il funzionamento, regolandolo in maniera naturale.

2. Ottimi integratori alimentari, contengono moltissimi sali minerali come fosforo, rame e magnesio.

3. Sono una preziosissima fonte di omega 3, acido grasso essenziale che aumenta il benessere di cuore, cervello e sistema immunitario.

4. Consumati sotto forma di tisane o decotti, aiutano a depurare l’organismo dalle scorie e a combattere il gonfiore addominale.

5. I semi di lino sono molto energetici: 100 g di semi apportano circa 534 kcal. Niente male per dei semini così piccoli!

 

COME GUSTARLI AL MEGLIO

Poco più grandi dei semi di sesamo, i semi di lino hanno un colore marrone scuro, un profumo delicato e una consistenza piacevolmente croccante.  Il sapore, leggermente tostato, ricorda vagamente quello delle nocciole.

I semi di lino vengono spesso consumati  per regalare gusto e vitalità a una prima colazione leggera e nutriente o a una merenda bilanciata.

L’abbinamento “yogurt + quinoa e semi di lino e girasole”, in particolare, è perfetto per  dar vita a uno snack leggero e ricco di sostanze nutritive. È  lo spuntino naturale da concedersi per un buon apporto di fibre e di preziose proprietà nutrizionali come la vitamina E e gli acidi grassi Omega 3.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI