Logo Activia

Come avviene il processo di fermentazione?

Dallo yogurt a colazione al kimchi per cena, i cibi fermentati sono sulla bocca di tutti - annunciati come una vera e propria iniezione di salute per l’intestino. Ma esaminiamo il processo per scoprire se si tratta di una bufala o se fanno davvero bene all’intestino....

La fermentazione è il processo in cui batteri, lieviti o altri microrganismi scompongono zuccheri e carboidrati in acidi, gas o alcool. Nel nostro caso, il mix di 5 ceppi probiotici trasforma il latte fresco in alimenti e bevande buone per la salute.

Vediamo come.

Mungitura del latte

Prepariamo una cisterna di latte pastorizzato, naturalmente ricco di proteine e lattosio, l'alimento preferito da molti ceppi batterici.

Aggiunta dei fermenti lattici

Aggiungiamo al latte due fermenti lattici - il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus - per avviare il processo di fermentazione.

Riscaldamento del latte

Riscaldiamo il latte a 37°. I batteri iniziano a nutrirsi del lattosio che viene convertito in acido lattico.

Proliferazione e trasformazione

I batteri si moltiplicano - e l'acido lattico abbassa il pH del latte trasformandolo in un composto dalla consistenza liscia e cremosa.

Digestione ed effetti positivi

Il Bifidus e i probiotici ingeriti con Activia sopravvivono nel loro viaggio verso il colon dove incontrano i microbioti dell'intestino.

  • URL copiato negli appunti