You are here!!


La storia di Activia

La storia di Activia

1899 
Henry Tissier, un pediatra francese, identifica per primo i bifidobatteri nella flora intestinale dei bambini allattati al seno.

1908 
Élie Metchnikoff, vincitore di un premio Nobel ricercatore presso l'Istituto Pasteur, scopre l'impatto positivo che i prodotti lattiero-caseari fermentati hanno sulla nostra salute.

1919 
Dopo aver sentito parlare della ricerca di Elie Metchnikoff, Isaac Carasso produce il suo primo yogurt con fermenti, vendendolo nelle farmacie. Egli costituisce una società denominata 'Danone', dal nome di suo figlio 'piccolo Daniel'.

1929 
All'età di 24 'il piccolo Daniel' Carasso fonda la società Danone in Francia - segnando il vero inizio della nostra storia.

Anni '80 
Durante gli anni '80, i nostri scienziati Danone Research lavorano sullo sviluppo di uno yogurt contenente bifidobatteri. 

1985 
Dopo aver condotto molti esperimenti e selezioni in vitro, il team Danone Research identifica un ceppo di bifidobatteri che è in grado di prosperare e crescere nel latte - il nostro esclusivo Bifidus ActiRegularis. 

1986 
Sviluppiamo un processo di innovazione e un mix di batteri che ci permette di realizzare un prodotto di latte fermentato in cui il Bifidus ActiRegularis® può sopravvivere e crescere in quantità elevate. 

1987 
In Francia, lanciamo Bio (il nome originale di Activia®) in confezione verde - un design unico come il suo contenuto. 

2000 
Il Bifidus ActiRegularis viene depositato nella collezione del French National Collection of Cultures and Microorganisms (CNCM) - una raccolta di ceppi di fama mondiale all'interno dell'Istituto Pasteur di Parigi. Il nostro ceppo isolato viene scientificamente identificato come Bifidobacterium lactis CNCM I-2494.

2006 
Dopo quasi 20 anni sul mercato, Activia® diventa il marchio in tutto il mondo per il nostro prodotto. 

Oggi siamo il marchio numero uno al mondo per prodotti caseari freschi a livello globale*, beneficiando di oltre 30 anni di esperienza nella ricerca di fermenti e processi nella produzione di yogurt per creare un prodotto davvero unico.
 
*Ad esclusione delle etichette private. Fonte: Nielsen 2015

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI